Home » » Strade, FdI: ''Asfalto con la pioggia per la campagna elettorale''

 

Strade, FdI: ''Asfalto con la pioggia per la campagna elettorale''

Duro intervento del circolo Almirante dopo l’annuncio dell’assessore Ceccarelli. Il consigliere del Polo democratico Mecozzi chiede un piano per la viabilità

CIVITAVECCHIA - «Asfalto, con la pioggia, a gennaio-febbraio per la campagna elettorale». Duro intervento del coordinamento del circolo territoriale di Fratelli d’Italia Giorgio Almirante dopo l’annuncio dei giorni scorsi dell’assessore ai Lavori pubblici Alessandro Ceccarelli in merito all’avvio dei lavori di manutenzione straordinaria delle strade. Sicuramente una buona notizia, ma forse le tempistiche erano da calcolare meglio.

«Se l’asfalto delle strade si è sempre fatto a luglio ed agosto, un motivo ci sarà. L’asfalto - sottolineano dal circolo Almirante - va posato in condizioni meteorologiche buone per evitare che la miscela bituminosa non aderisca bene al manto stradale e quindi si deteriori ben presto. Invece a Civitavecchia il piano di riasfaltatura delle vie cittadine parte tra fine gennaio ed inizio febbraio, dopo 4 anni ed 8 mesi di assoluto immobilismo. L’asfalto posato nei giorni scorsi quindi, con le piogge che si stanno registrando è destinato a rovinarsi ben presto con enorme sperpero di soldi pubblici. Tra qualche mese probabilmente, sarà tutto da rifare. Già in alcuni punti - tuonano da FdI - è bastata la pioggia di questi giorni per compromettere il lavoro appena terminato. Dopo che per quasi cinque anni non si è concluso niente - concludono - siccome tra poche settimane ci sarà la campagna elettorale occorre fare le cose di corsa».

Dello stesso avviso il consigliere comunale del Polo democratico Mirko Mecozzi che evidenzia come i lavori sulle aree sud e nord della città «furbescamente si avvieranno a ridosso delle Amministrative di Maggio». Ma per Mecozzi è necessario valutare il possibile impatto dell’avvio dei lavori sul traffico cittadino, andando a preparare per tempo un piano alternativo di viabilità. «Sembrerebbe cosa di poco conto quella di affrontare i disagi al traffico causati da lavori stradali, a fronte degli agognati interventi sul manto stradale, ma giova rammentare - dichiara Mecozzi - che il blocco del traffico, se non ben programmato, determinerebbe situazioni di rischio per gli interventi di pronto intervento delle forze dell’ordine, del soccorso ospedaliero, per la formazione zonale delle polveri sottili eccetera - conclude il consigliere d’opposizione - cose di cui oggi proprio non se ne sentirebbe il bisogno». 

(17 Gen 2019 - Ore 19:25)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy