Home » » ''Servono i terreni del Santo Spirito per realizzare nuovi parcheggi''

 

''Servono i terreni del Santo Spirito per realizzare nuovi parcheggi''

Il sindaco Pietro Tidei illustra i progetti per il futuro

SANTA MARINELLA – «La giunta Tidei si muove con attenzione e abilità nel disastro finanziario di Santa Marinella, ricomponendo gradualmente un puzzle i cui pezzi sembravano perduti e irrecuperabili». 
Questo il commento dell’ufficio stampa del sindaco, che sottolinea ciò che è stato fatto nei primi tre mesi di mandato. «A soli 90 giorni dal suo insediamento – continua la nota – il sindaco ha messo a tacere molte polemiche a lui rivolte, in primis quelle riguardanti il servizio scuolabus, che prenderà il via il 15 ottobre. Nonostante lo stato di dissesto, a causa del quale centri come Monteporzio non offrono affatto il servizio per gli scolari e altri come Guidonia, in predissesto, hanno tariffe fino a quattro volte superiori a quelle di Santa Marinella, il pagamento è accessibile a tutti, con una fascia di esenzione da zero a tremila euro. Fondamentale, in tutto ciò, è stato il contributo della Sap, società che si occupa del trasporto pubblico cittadino, con cui la Giunta Tidei ha stipulato un accordo ad inizio settembre. Le nuove tariffe sono simili a quelle proposte dalla Commissaria quando Santa Marinella non era ancora un Comune dissestato. Ora la tariffa media è di circa trentacinque euro mensili. L’attenzione dell’amministrazione comunale non è, però, stata rivolta esclusivamente ai servizi scolastici. Di recente, numerose sono state le volte in cui Tidei si è recato a Roma per confrontarsi con assessori ed altre personalità della Regione e cercare finanziamenti e concessioni per la definizione di un nuovo assetto urbano». (agg. 07/10 ore 7.14) segue

I TERRENI DEL S. SPIRITO. «Uno dei progetti da concretizzare al più presto – dichiara Tidei – è quello di ottenere i terreni del S. Spirito dalla Regione per la costruzione, nelle zone del castello, della Toscana e dell’Isola del Pescatore, di parcheggi gestiti dalla Multiservizi al fine di favorire le entrate del Comune. Anche l’Arsial si direbbe disposta a concedere gratuitamente dei terreni attorno alla scuola e al campo sportivo. Vorremmo infatti risolvere il problema sommozzatori, degli scout e della Protezione civile, costruendo spazi per progetti sportivi e pubblici. Abbiamo richiesto i terreni dei Grottini per attivare il progetto di talassoterapia e organizzato incontri per intraprendere percorsi ecologici e sportivi con associazioni del volontariato, alla presenza di Elena de Paolis, di Civitavecchia, presidente del tavolo tecnico per l’eliminazione delle barriere architettoniche, e di delegati al mondo della disabilità. Con loro abbiamo concordato dei piani per facilitare lo scorrimento urbano di ogni individuo anche nei locali pubblici e sulle spiagge». (agg. 07/10 ore 7.45)

GLI ALTRI PROGETTI. «Tra gli altri progetti da maturare – spiegano dal Comune - spiccano lo sbloccare l’appalto dell’immondizia e l’investimento dei contributi per la pista ciclabile e per la scuola Vignacce. Vogliamo migliorare il centro anziani e installare pannelli fotovoltaici sugli edifici pubblici con il supporto dell’Enel, riducendo inoltre il costo dell’energia elettrica, che paghiamo il doppio rispetto al normale. Intendiamo contrattare con l’Acea per interventi su depuratori e acqua, nonché su nuovi allacci idrici, sulle fogne al Belvedere, prestando particolare attenzione al rischio di frane. Intendiamo richiedere ai proprietari dei terreni nei pressi del fosso dello Sciatalone delle concessioni al Comune, con un finanziamento Enel per il progetto di un parco pubblico per bambini e non in sostituzione al canneto e alle serre abbandonate. Uno dei temi che abbiamo discusso maggiormente alla Regione è quello riguardante il castello, presso il quale sarebbe opportuno inserire una sede comunale circoscrizionale. Nella vecchia cabina Enel nei pressi della Pro Loco, porremo un vigile a cui gli abitanti di Santa Severa possano fare richieste e qui manderemo un rappresentante dell’anagrafe per fare certificati.(agg. 07/10 ore 8.20)

(07 Ott 2018 - Ore 07:14)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy