Home » » San Giorgio, Moscherini: “Se il commissario fará applicare la 28/80 la futura amministrazione potrà assumere decisioni definitive’’

 

San Giorgio, Moscherini: “Se il commissario fará applicare la 28/80 la futura amministrazione potrà assumere decisioni definitive’’

 TARQUINIA - “L'area di San Giorgio è sicuramente di pregio naturalistico eccezionale e di grande valore ambientalistico che ci fa' pensare ad una Tarquinia Beach, immersa nel verde e progettata nel rispetto della natura, che si concilia con la normale urbanizzazione e quella di un moderno sviluppo residenziale e turistico/ricettivo”. È questa l’idea che ha l’ex consigliere comunale d’opposizione Gianni Moscherini su San Giorgio e il suo futuro. Lo ha spiegato e ribadito anche nel corso della riunione organizzara sabato scorso con i cittadini di San Giorgio che da tempo “subiscono comportamenti incomprensibili e inaccettabili da parte degli uffici amministrativi del Comune di Tarquinia”.

“Purtroppo da anni - commenta il leader del Cantiere della nuova politica - le amministrazioni che si sono succedute dal 1980, non hanno voluto o saputo sfruttare le opportunità  offerte dall'applicazione della Legge regionale 28/80, per il superamento delle sistemazioni di disagio urbanistico maturate nel tempo con abusivismi di varia entità e misura. Ora basta.  L'Amministrazione comunale commissariale deve usare i suoi poteri per imporre la "LEGALITA'" che non è altro che l'obbligo di utilizzo della Legge 28/80, per riordinare l'area e ridare fisionomia urbanistica al territorio e diritto ai cittadini secondo gli indirizzi indicati dalla legge stessa”

“Innanzitutto - spiega Moscherini - stop agli ordini di demolizione emanati in questi mesi, anche dopo la delibera di Giunta votata dall'amministrazione nel Gennaio 2018, quale indicazione agli uffici comunali competenti. Credo che per evitare un ulteriore ingarbugliamento della situazione di diritto maturata negli anni fino ad oggi, l'unica cabina di regia sia l'applicazione della legge regionale, a partire dal monitoraggio della situazione globale territoriale oggi esistente. Altre prassi, produrrebbero contenziosi senza fine e dunque una paralisi dell'azione amministrativa”.

“A Maggio prossimo, i cittadini di Tarquinia saranno chiamati ad eleggere la nuova Amministrazione e se il Commissario farà adottare immediatamente agli uffici competenti la Legge 28/80, la futura amministrazione potrà assumere decisioni coerenti alla realtà e definitive. Si e' dunque - conclude Moscherini - fortemente contrari a pesi e misure diversi; chi con i piani di lottizzazione e chi con la Legge 28/80, considerati i pochi mesi che ancora mancano all'insediamento della nuova amministrazione del Comune di Tarquinia”.

                                                                                                                                                           

(17 Gen 2019 - Ore 14:41)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Cupinoro. Dietrofront dell’università agraria

    23 May 2019 - Impegno con comuni e comitati a ritirare il bando per impianti di riciclaggio di rifiuti differenziati. Assessore Gubetti: «Vinta una battaglia ma non la guerra. Pronti in ogni sede a tutelare il territorio»   

  • Esplode la rete fognaria a Valcanneto

    22 May 2019 - Tecnici Acea al lavoro da sabato mattina con l’autospurgo per limitare gli sversamenti di liquami nel bosco. Il consigliere Mundula: «Si sta procedendo a bypassare la condotta danneggiata per eseguire poi la riparazione»       

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy