LUNEDì 21 Ottobre 2019 - Aggiornato alle 22:36

Home » » Provincia, una poltrona per due

 

Provincia, una poltrona per due

Gino De Paolis siederà a Palazzo Valentini: «Occupazione e ambiente le mie priorità». Alvaro Balloni rimane in standby: se Zingaretti dovesse perdere deve sperare in eventuali apparentamenti Il successo di Zappacosta dipenderà da quello di Antoniozzi, che, con la nomina degli assessori, potrebbe ripescarlo

CIVITAVECCHIA - Dopo un primo giorno trascorso tra rimpianti ed esultanze appropriate o azzardate, il quadro degli eletti al consiglio provinciale è abbastanza chiaro. Passa senza particolari problemi Gino De Paolis della Sinistra Arcobaleno, che martedì ha riportato l’11,60%, corrispondente a 3.364 preferenze complessive. Un dato che ha permesso al cuore della sinistra estrema di battere ancora, dopo il tracollo avuto alle elezioni politiche che hanno decretato l’esclusione dal parlamento del partito di Bertinotti. Successo nel successo: Gino De Paolis a Civitavecchia ha ottenuto quasi il doppio dei voti, rispetto ai candidati degli altri collegi della Provincia di Roma, aspetto che gli consentirà di sedere a Palazzo Valentini anche se l’aspirante presidente Zingaretti dovesse perdere al ballottaggio. «Da qui ripartiremo - ha riferito il neoeletto consigliere - la sinistra va rilanciata e Civitavecchia dovrà rappresentare un esempio da seguire, non un’anomalia. Occorre tornare ad essere accessibili alla gente e soprattutto ai lavoratori». De Paolis fa delle considerazioni riguardo agli impegni futuri: «Opererò a 360 gradi - ha affermato - Civitavecchia dovrà essere al centro dell’attenzione politica dell’Amministrazione Provinciale. Occorrono investimenti per il territorio - ha continuato - dobbiamo inoltre riguadagnare il terreno che abbiamo perduto, a causa dell’assenza di un civitavecchiese in Provincia. Il primo obiettivo sarà il rilancio della raccolta differenziata e dell’occupazione». Situazione diversa per Alvaro Balloni, che si è piazzato secondo nella sua lista, con 2.498 voti per un totale pari all’8,61%. Se a vincere dovesse essere Zingaretti, il leader del Polo Civico rientrerebbe in uno dei tre seggi conquistati dal partito di Di Pietro, in caso contrario, sarebbe il primo dei non eletti. Balloni entrerebbe comunque se Antoniozzi decidesse di apparentarsi con l’Udc o Buontempo: così facendo il centrosinistra all’opposizione guadagnerebbe da uno a tre seggi. «Preferisco non pensarci - ha fatto sapere Balloni - ho lavorato tanto e rimanere fuori per soli 82 voti non gratifica. Quello che potevo fare l’ho fatto - spiega - ora voglio aspettare prima di parlare». Enrico Zappacosta con 9.803 voti (il 33,80%) viene collocato al trentaduesimo posto all’interno del Pdl. Nel caso in cui Alfredo Antoniozzi dovesse imporsi, potrebbe sperare in un seggio nel gioco delle nomine dei 14 assessori, nel caso in cui ne fossero scelti almeno 5 fra gli eletti del Pdl. Soddisfatto comunque del risultato: «Oggi stesso (ieri, ndr) sarò da Fini - ha dichiarato Zappacosta - che vuole complimentarsi per il successo ottenuto a Civitavecchia».

Per gli amanti delle combinazioni probabilistiche, c'è anche un caso in cui Civitavecchia potrebbe portare in Provincia tre consiglieri: si verificherebbe qualora Antoniozzi si apparentasse con l'Udc o la Destra (facendo così entrare Balloni) e poi vincesse, nominando i 5 assessori tra gli eletti del Pdl, dando così il via libera a Zappacosta, che si aggiungerebbe a Gino De Paolis ed allo stesso Balloni, che comunque, in base alla legge, entro domenica saprà se dovrà soffrire fino all'ultimo o se comunque sarà eletto in base agli apparentamenti.

(16 Apr 2008 - Ore 20:30)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy