Home » » Positivo al Covid 19 Silverio Cecchetti: tutta la comunità in apprensione

 

Positivo al Covid 19 Silverio Cecchetti: tutta la comunità in apprensione

TOLFA Il presidente del centro anziani si trova ricoverato allo Spallanzani: «Ho fiducia». Il sindaco Luigi Landi in isolamento fiduciario

VIDEO

TOLFA - Tutta Tolfa si stringe intorno all'attivissimo presidente del centro anziani Silverio Cecchetti, primo a Tolfa trovato positivo al Coronavirus Covid 19. Lo stesso Cecchetti su facebook ieri mattina ha scritto: «Purtroppo sono stato colpito dal Coronavirus e devo dire che ho avuto pochissimi contatti perché sono rimasto per tanti giorni volutamente a casa. Ora sono allo Spallanzani e ho fiducia». 

UNA COMUNITA’ IN APPRENSIONE Cecchetti è un uomo molto stimato amato ed è sempre pronto a mettere in atto iniziative importanti per il bene della collettività e in poco più di un anno alla presidenza del Centro anziani ha trasformato questo luogo in una fucina di iniziative ed è sempre pronto a collaborare con il Comune e le associazioni per il bene del paese. Proprio per le sue qualità e il suo impegno, tutti i residenti del paese collinare stanno facendo il tifo per lui. 

IN ISOLAMENTO IL SINDACO LANDI La notizia della positività al Covid 19 di Cecchetti ha fatto attivare misure precauzionali. Il sindaco Luigi Landi avendo avuto contatti, nove giorni fa, con il presidente Cecchetti, si è messo preventivamente e volontariamente in isolamento fiduciario. La notizia del primo positivo a Tolfa è stata comunicata dalla Asl al sindaco Landi, il quale con coraggio e serietà ha dato subito l'annuncio nella giornata di domenica. Landi oltre a mettersi in auto quarantena ha anche spiegato ai cittadini che: "Come da protocollo si sta cercando di ricostruire la rete dei contatti degli ultimi 14 giorni, per procedere all’isolamento domiciliare delle persone interessate. L'amministrazione comunale è vicina alla persona colpita e alla sua famiglia», e poi ha assicurato che «l’amministrazione continuerà il lavoro quotidiano di contenimento dell'emergenza Coronavirus attraverso le tecnologie e la piena operatività del Coc». Il primo cittadino continua ad esortare i suoi concittadini a mantenere la calma: «Non debbono crearsi allarmismi o situazioni di paura, in quanto le istituzioni competenti hanno sotto controllo l’intera situazione. Si ribadisce solo il carattere imperativo, a prescindere da questa situazione, di rimanere a casa». Nel tardo pomeriggio di domenica il primo cittadino ha anche annunciato che il cimitero resterà chiuso. Una vera e propria marea di attestati di affetto e stima per il sindaco è quella che si è succeduta in queste ore: tutti i tolfetani ringraziano il primo cittadino Luigi Landi che «sempre in prima linea in questi giorni h24 ha lavorato tantissimo senza mai fermarsi facendo di tutto. Noi tutti siamo consapevoli di ciò che ha fatto e in questi giorni di quarantena saremo tutti con lui». Tantissimi che elogiano il sindaco: «È passato in macchina con l'altoparlante e indicava in prima persona le regole da seguire, poi ha messo la filodiffusione e ha inondato il paese con canti italiani che inneggiano l'Italia, ha fatto illuminare il palazzo comunale un tricolore. Ci coccola con la musica, le luci e ci invita a non uscire di casa. La musica e le luci sono la terapia alla vita, alla gioia e a combattere per vincere. Noi paesani siamo molto contenti". La piccola comunità di Tolfa resta unita grazie alle iniziative dell'amministrazione comunale che tra le altre cose ha anche illuminato il palazzo comunale con le luci tricolore. 

IL COC Intanto a Tolfa prosegue il lavoro del Coc e Antonio Filabozzi (responsabile del gruppo di Prociv di Tolfa) e i suoi, insieme ai volontari della Croce Rossa, portano medicinali agli anziani e ai non autosufficienti; i volontari Prociv poi in questi giorni sono impegnati a tutto tondo". Il responsabile della Prociv di Tolfa, Antonio Filabozzi spiega: «Ci sono ancora troppe macchine che girano per il paese: possibile che bisogna per forza usare le maniere forti? Dovete rimanere a casa». 
©RIPRODUZIONE RISERVATA
 

(17 Mar 2020 - Ore 05:55)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio
Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy