Home » » Ostia, blitz di Casapound contro i venditori abusivi sulle spiagge libere

 

Ostia, blitz di Casapound contro i venditori abusivi sulle spiagge libere

OSTIA -  “Nel pomeriggio i militanti di CasaPound nel X Municipio di Roma hanno fatto l’ennesima azione di denuncia sullo stato di degrado e abbandono delle spiagge libere di Ostia”, è quanto dichiara in un comunicato stampa CasaPound X Municipio.

“Mentre il M5S e la commissione prefettizia parlano di spiagge restituite alla legalità, in realtà la chiusura dei chioschi di Ostia ponente, e degli annessi servizi, ha favorito solo il degrado e l’abusivismo“, dichiara Luca Marsella, responsabile locale del movimento e futuro candidato presidente alle prossime elezioni municipali, il blitz di questo pomeriggio.

Dopo diverse segnalazioni dei cittadini e a poche settimane dalla riqualifica di queste spiagge – prosegue Marsella – siamo intervenuti nuovamente e abbiamo cacciato via le decine di venditori abusivi che, oltre a cianfrusaglie di dubbia provenienza, vendono anche bibite facendo concorrenza sleale ai legittimi concessionari delle strutture di Ostia ponente che invece sono sovente tartassati da controlli di vigili”.

“La nostra passeggiata di riqualifica si è svolta fino al porto e non abbiamo potuto non notare la pessima idea dell’amministrazione capitolina diposizionare i bagni chimici su strada. Ennesimo scempio evitabile – conclude la nota – quando sarebbe bastato riaprire i bagni già esistenti delle strutture chiuse per le quali, a causa dell’incapacità di commissari e M5s, nessun bando di affidamento è mai più stato fatto”.

(10 Lug 2017 - Ore 12:01)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Scarichi a mare: fuori i responsabili

    19 Gen 2018 - Non una scoperta choc quella di questi giorni ma uno scempio ambientale che dura da anni perchè a Ceri non c’è mai stato il depuratore. Riunione operativa tra il sindaco Pascucci, l’ufficio tecnico del Comune e i vertici di Acea Ato 2 sul tema della depurazione. La Procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo contro ignoti per appurare le responsabilità

  • «Raccolta differenziata: nella seconda metà del 2017 si attesta stabilmente oltre il 65%»

    18 Gen 2018 - A dichiararlo Elena Gubetti, assessore all’Ambiente:  «Dispiace leggere sui social dichiarazioni errate da parte di chi non legge correttamente carte e documenti»

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy