Home » » Ncc e taxi, D'Antò: "Stiamo lavorando su due modifiche al regolamento"

 

Ncc e taxi, D'Antò: "Stiamo lavorando su due modifiche al regolamento"

L'assessore pentastellato rassicura, dopo i cambiamenti subito in consiglio comunale. Sarà prevista una turnazione per garantire la presenza di auto bianche per l’utenza locale

di FRANCESCO BALDINI

CIVITAVECCHIA - “Stiamo lavorando su due modifiche e dopo porteremo il nuovo regolamento taxi e ncc in consiglio comunale”.

Lo dichiara l’assessore al Commercio ed al Turismo Enzo D’Antò. Nei giorni scontri c’era stato un botta e risposta tra Codacons e l’Ugl taxi. L’associazione, in sostanza, accusata i taxi locali di ignorare i bisogni della cittadinanza, ricordando che il loro è un servizio pubblico, e inoltrando un’istanza agli uffici competenti del Comune. Il sindacato invitava invece il Codacons a verificare l’origine del problema, puntando il dito contro Palazzo del Pincio e la “scomparsa” del nuovo regolamento annunciato. Ma D’Antò rassicura: “Dobbiamo precisare meglio l’utilizzo delle auto di scorta in modo che non si dia adito a fraintendimenti. Sono cose che aspettano da anni - dichiara l’assessore grillino - mentre noi stiamo facendo il necessario. Bisogna ponderare il tutto attentamente”.

D’Antò è entrato nel merito della critica mossa. “Nel nuovo regolamento - continua - inseriremo una turnazione obbligatoria per alcuni taxi in città, in modo da rispondere ai bisogni dell’utenza cittadina e quando servirà incrementeremo il servizio con le licenze stagionali». Sulla tempistica nessuna certezza, si attende come su molti altri fronti. D’Antò specifica che risulta molto difficile accordare tutta la categoria e che quindi la priorità dell’amministrazione resta «soddisfare le esigenze della città - aggiunge l’assessore - sono cose che vanno disciplinate bene e stiamo cercando di equilibrare pesi e misure per fare in modo che tutti siano soddisfatti, per quanto difficile possa essere”.

In sintesi c’è da aspettare. Per quanto riguarda le licenze stagionali, il pentastellato D’Antò dichiara: “Approveremo il regolamento e le utilizzeremo per sopperire alla richiesta dell’alta stagione, all’interno del porto, quando sarà necessario - conclude l’assessore - ci stiamo lavorando da un po’”.

(13 Set 2017 - Ore 09:30)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • "Gli addetti al servizio superiori al previsto"

    19 Set 2017 - AMBIENTE. Quanto afferma la Camassambiente in una nota inviata all’ufficio competente del comune di Cerveteri. L’azienda  giustifica così il mancato rinnovo contrattuale ai lavoratori assunti per esigenze estive. La città rimane comunque sporca e non si fa attenzione al rispetto del disciplinare tecnico sottoscritto

  • Arpa: "Migliora l’aria della città"

    18 Set 2017 - Dalle osservazioni effettuate dal 4 al 10 settembre risultano nei limiti le sostanze inquinanti. Buono anche il riscontro relativo alle polveri sottili e al monossido di carbonio. Molto significativo secondo i dati dell’agenzia regionale per la protezione ambientale il dato relativo all’ozono 

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy