Home » » Minacce e percosse alla madre: divieto di avvicinamento per un giovane tossicodipendente

 

Minacce e percosse alla madre: divieto di avvicinamento per un giovane tossicodipendente

VITERBO -   Giorni indietro si presentava alla Squadra Mobile la madre di un giovane tossicodipendente, residente nella provincia, chiedendo aiuto in relazione a pressanti e gravi minacce subite dalla stessa unitamente a ripetute ingiurie e percosse infertele per continue  richieste di denaro. In una di queste occasioni, spiegava la donna, il figlio le aveva anche brandito contro una mazza da baseball.  

     La II Sezione della Squadra Mobile di Viterbo,  specializzata in materia ed impegnata nella  sistematica attività di contrasto ai reati di genere, svolgeva subito una serie di accertamenti investigativi, a riscontro di quanto rappresentato dalla donna, inoltrando un’articolata informativa alla locale Procura della Repubblica.

     L’A.G. condividendo le argomentazioni investigative dell’Ufficio,  anche a tutela dell’incolumità fisica della donna, emetteva un’ ordinanza di Misura Cautelare – Divieto di avvicinamento – nei confronti del giovane, indagato del reato di maltrattamenti e percosse nei confronti della madre, che veniva immediatamente eseguita. 

Permane altissima l’attenzione degli investigatori della Squadra Mobile volta a stroncare  ogni illegalità.   

 

(19 Ago 2017 - Ore 16:49)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Scarichi a mare: fuori i responsabili

    19 Gen 2018 - Non una scoperta choc quella di questi giorni ma uno scempio ambientale che dura da anni perchè a Ceri non c’è mai stato il depuratore. Riunione operativa tra il sindaco Pascucci, l’ufficio tecnico del Comune e i vertici di Acea Ato 2 sul tema della depurazione. La Procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo contro ignoti per appurare le responsabilità

  • «Raccolta differenziata: nella seconda metà del 2017 si attesta stabilmente oltre il 65%»

    18 Gen 2018 - A dichiararlo Elena Gubetti, assessore all’Ambiente:  «Dispiace leggere sui social dichiarazioni errate da parte di chi non legge correttamente carte e documenti»

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy