Home » » Legittimo lo spostamento della Nautica

 

Legittimo lo spostamento della Nautica

Lo sostiene Pascucci in apertura di consiglio comunale dopo le polemiche di questi giorni. Restano invariati gli spazi di spiaggia libera a disposizione dei cittadini      

CERVETERI - In apertura del consiglio comunale di ieri, tenutosi al Granarone alle 14, il sindaco Pascucci ha voluto tranquillizzare i cittadini tutti e i consiglieri dell’opposizione sulla legittimità della delibera di giunta comunale che autorizza lo spostamento della concessione dell’associazione Nautica Campo di Mare per l’anno in corso, a seguito delle polemiche di queste giorni, stigmatizzando il fatto che tale spostamento farà rimanere invariati gli spazi di spiaggia libera a disposizione dei cittadini. «Innanzitutto ci tengo a ringraziare l’associazione Nautica di Campo di Mare – dice Pascucci – per la grande disponibilità mostrata accettando, proprio nell’anno del suo 50mo anniversario, la nuova e temporanea collocazione in adiacenza allo stabilimento Lemon Beach. È infatti soprattutto grazie alla disponibilità dell’associazione e dei suoi soci che il Jova Beach Party si potrà tenere a Campo di Mare, con un grande indotto, sia economico che di visibilità per la nostra città. Ovviamente va da sé che tra gli stabilimenti Six e Ocean Surf, in corrispondenza della precedente ubicazione dell’Associazione Nautica, vi sarà un ulteriore spazio di spiaggia libera a disposizione dei cittadini. Lo spostamento dell’associazione risulta peraltro legittimo – ha voluto sottolineare il sindaco – ai sensi della legge regionale n. 14/99, come modificata dalla successiva n. 13/2007, che delega ai Comuni della fascia costiera, i compiti e funzioni amministrative in materia di demanio marittimo ai fini turistici e ricreativi. In particolare, l’art. 47 (Concessioni delle aree del demanio marittimo e di quelle immediatamente prospicienti per finalità turistiche e ricreative) testualmente recita: “I comuni nel cui territorio sono comprese le relative aree demaniali provvedono al rilascio, alla decadenza e alla revoca, nonché a qualsiasi variazione, delle concessioni delle aree demaniali marittime, comprese quelle immediatamente prospicienti, quando l’utilizzazione abbia finalità turistiche e ricreative, in conformità alla normativa statale e regionale e ai contenuti del piano di cui all’articolo 46, per quanto riguarda le aree demaniali marittime’’. Pertanto – conclude il primo cittadino - con la deliberazione di giunta n. 39 del 26 marzo scorso avente ad oggetto: Linee guida per l’evento denominato Jova Beach Party, causa l’eccezionalità dell’evento e i fini che lo caratterizzano, si è provveduto a traslare l’associazione Nautica Campo di Mare, nel tratto di spiaggia libera individuata tra gli stabilimenti denominati SIX e Quadrifoglio in base al Regolamento regionale n. 19 del 12 agosto 2016 che disciplina le diverse tipologie di utilizzazione delle aree demaniali marittime per finalità turistico-ricreative. L’associazione nautica Campo di Mare ha presentato la regolare Cila all’ufficio Urbanistica del comune e la comunicazione all’agenzia delle dogane. L’associazione sta inoltre preparando ad integrazione della Cila il modello D3 che prevede l’indicazione dettagliata dell’ubicazione di tutte le installazioni che verrà poi inviato all’agenzia del demanio con la relativa comunicazione alla Capitaneria di Porto. Nonostante chi inspiegabilmente tenta di mettere i bastoni tra le ruote a un evento che porterà grandissimi benefici a tutto il litorale a nord di Roma tutto procede per il meglio per l’organizzazione del Jova Beach Party, con un primo tavolo tecnico da cui non sono emerse particolari criticità e con la società The Base, organizzatrice del concerto, che già da sabato 18 maggio ha iniziato gli  interventi di bonifica e di pulizia della parte solitamente adibita a parcheggio tra gli stabilimenti Ocean Surf e Six».
Questo il chiarimento del sindaco, ma la querelle finirà davvero qui?

 

(21 May 2019 - Ore 09:03)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy