Home » » La Vecchia deve tirare fuori gli attributi

 

La Vecchia deve tirare fuori gli attributi

CALCIO, ECCELLENZA. Per i nerazzurri del presidente Iacomelli inizia il momento più difficile, a partire da oggi quando alle 15 alla Cavaccia ci sarà l’Eretum Monterotondo. Il Civitavecchia Calcio 1920 è chiamato a ripetere la sesta prestazione eccelsa, dopo le prime cinque super partite del girone di ritorno, dove ha realizzato nove punti, frutto di tre pareggi e due vittorie di fila subendo soltanto due gol. Di fronte però ci sarà una delle big del campionato che non vince dal lontano 13 gennaio

di MATTEO CECCACCI

Cinque risultati utili consecutivi, tre pareggi e due vittorie, nove punti ottenuti, sei gol messi a segno, soltanto due reti subite e penultimo posto in classifica. Che dire: tutto inaspettato.
È più che giusto usare questo aggettivo, inaspettato, perché non tutti si sarebbero aspettati una ripresa del genere da parte del Civitavecchia Calcio 1920, ma il merito di tutta questa sorpresa va attribuito in gran parte all’allenatore Marco Scorsini che da quando ha preso il posto dell’ex Rocchetti, tolte le tre sconfitte consecutive con Unipomezia, Villalba e Valle del Tevere, nel girone di ritorno ha realizzato un vero e proprio exploit che ha permesso alla Vecchia di uscire da quel baratro che stava facendo paura a tutti i tifosi. Ora quell’ultimo posto che dista ben sette punti è soltanto un ricordo e l’obiettivo di adesso è scavalcare il Ronciglione United che possiede le stesse lunghezze  dei tirrenici e uscire dalla zona playout per ottenere la salvezza diretta. La politica dei piccoli passi, che sta usando il tecnico, sta funzionando ottimamente e molto probabilmente darà i suoi frutti domenica 12 maggio, quando terminerà il campionato.
Alle 15, comunque, sul terreno amico della Cavaccia ci sarà una delle big del girone A di Eccellenza che si chiama Eretum Monterotondo che non viene affatto da un periodo positivo, infatti gli eretini non esultano dal lontano 13 gennaio, quando tra le mura amiche del Cecconi vinsero 5-3 ai danni della Cynthia, poi due battute d’arresto e altrettanti segni ics, l’ultimo proprio domenica scorsa in casa contro la Valle Del Tevere.
Insomma, i presupposti per centrare il quinto successo stagionale ci sono tutti, d’altronde la Vecchia è rinata, ma adesso più che mai per salvarsi serve tirare fuori gli attributi e non solo.

(16 Feb 2019 - Ore 20:11)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Esplode la rete fognaria a Valcanneto

    22 May 2019 - Tecnici Acea al lavoro da sabato mattina con l’autospurgo per limitare gli sversamenti di liquami nel bosco. Il consigliere Mundula: «Si sta procedendo a bypassare la condotta danneggiata per eseguire poi la riparazione»       

  • Il ministro Costa nel primo stabilimento plastic free

    20 May 2019 - Visita inaspettata sabato sera a Ladispoli da parte del Ministro dell'Ambiente e del suo staff per una cena informale.Quello in città è una delle prime strutture balneari del Lazio ad aver detto addio alla plastica monouso

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy