Home » » La lunga onda nera sul Tevere

 

La lunga onda nera sul Tevere

Fiumicino. Dopo il nubifragio sorpresa lungo il fiume: detriti, oli e carburante. Emergenza ambientale, cefali e carpe morti o boccheggianti 

FIUMICINO - «Qualcosa è successo. Qualcosa è senza dubbio accaduto al nostro fiume. L’acqua è nera, color della pece. A galla c’è di tutto, rami, canne, plastica. 
Pesci morti o che boccheggiano. E poi l’odore, puzza di fogna. Liquami puzzolenti e oleosi. Qualcuno dovrebbe indagare, accettare i fatti. Chi può approfondisca».
Sono le poche parole postate su facebook da Delegato del sindaco per il settore nautico, David Di Bianco, nel giorno del nubifragio, a testimoniare un problema segnalato in verità da più parti.
Il fiume Tevere ha portato alla foce migliaia di pesci morti o boccheggianti a pelo d’acqua, per lo più cefali o carpe, invischiati in sostanze oleose. Anche l’acqua che ha invaso le strade di Fiumicino era nauseabonda, con evidenti tracce di idrocarburi.
Un’emergenza nell’emergenza, che ha aggiunto ai problemi idrici e di allagamento di cantine e seminterrati quello del danno ambientale e del rischio - da verificare - anche per l’uomo. Per i pesci (e per l’ambiente) è stata una giornata tragica, e bisognerà capire le cause di ciò che è accaduto per evitare che si ripeta.

(12 Set 2017 - Ore 08:38)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • "Gli addetti al servizio superiori al previsto"

    19 Set 2017 - AMBIENTE. Quanto afferma la Camassambiente in una nota inviata all’ufficio competente del comune di Cerveteri. L’azienda  giustifica così il mancato rinnovo contrattuale ai lavoratori assunti per esigenze estive. La città rimane comunque sporca e non si fa attenzione al rispetto del disciplinare tecnico sottoscritto

  • Arpa: "Migliora l’aria della città"

    18 Set 2017 - Dalle osservazioni effettuate dal 4 al 10 settembre risultano nei limiti le sostanze inquinanti. Buono anche il riscontro relativo alle polveri sottili e al monossido di carbonio. Molto significativo secondo i dati dell’agenzia regionale per la protezione ambientale il dato relativo all’ozono 

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy