Home » » ''Per l’asilo nido sindaco e giunta si tagliano gli stipendi''

 

''Per l’asilo nido sindaco e giunta si tagliano gli stipendi''

Lo dice Garbarino (M5S) dopo la commissione bilancio  

di TONI MORETTI

CERVETERI - Nel consiglio comunale che si terrà lunedì prossimo, saranno sottoposte all’approvazione dell’assemblea delle variazioni di bilancio che sono state ieri discusse nella commissione dedicata presieduta dal consigliere Angelo Galli. Dell’andamento dei lavori ci parla il consigliere Saverio Garbarino, membro della commissione in quota 5Stelle il quale è sembrato favorevolmente impressionato dal fatto che l’amministrazione, chiederà un sacrificio al sindaco e ai componenti della giunta, forse per la prima volta, per permettere di realizzare e rendere operativo un servizio che i cittadini aspettano da tanto tempo. Si tratta dell’asilo nido del quale si conosce la vicenda. Il primo asilo nido comunale, del quale i lavori sono ormai in uno stato avanzato e prossimi alla fine, viene realizzato grazie all’inserimento del comune di Cerveteri in un bando regionale che prevedeva la costruzione di un certo numero di asili nido nella regione attraverso la realizzazione di prefabbricati. Cerveteri rientra tra i comuni che ne hanno beneficiato con la condizione, come prevista dal bando, di dovere provvedere all’area sulla quale venisse costruito ed in proprio agli arredi ed ai costi di gestione per il funzionamento. E’ chiaro che si confida su ulteriori contributi regionali recuperati attraverso la partecipazione ad altri bandi, ma intanto, ad oggi, non se ne vedono all’orizzonte per tanto, per non correre il rischio di trovarsi l’asilo finito ma non funzionante in attesa di espletare anche una gara a limite che preveda l’intervento di un soggetto privato che intervenga con risorse proprie, era necessario trovare in bilancio 105.000 euro che si recupereranno intervenendo con tagli sugli emolumenti del sindaco e su quelli, a dire il vero già abbastanza modesti degli assessori. E’ chiaro che si fa affidamento sul fatto che da qui a quando quei tagli saranno necessari la questione si risolverà diversamente, ma intanto, il segnale non è da poco ed è molto significativo. C’è chi malignerà che comunque questo gesto avviene in un periodo caldo in quanto ci sono le elezioni europee alle porte e che questo gesto non passerà inosservato agli elettori, e ci sta tutto, ma intanto si farà e l’asilo nido, anche grazie a questo sarà una realtà.

(18 May 2019 - Ore 09:15)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy