Home » » ''Il Sindaco Mencarini ci ripensi''

 

''Il Sindaco Mencarini ci ripensi''

Piovono sui social  attestati di stima nei confronti  del primo cittadino
Intanto il presidente del consiglio Bergonzini ha fissato l’assise per il 13 alle 18 «Non deve arrendersi. Non si può fare questo regalo alla minoranza»

TARQUINIA – È stato convocato per giovedì 13 settembre alle 18 il consiglio comunale per la presa d’atto delle dimissioni del sindaco di Tarquinia Pietro Mencarini. Dimissioni sulle quali ancora oggi restano grandi interrogativi a fronte di una posizione categorica assunta dal primo cittadino che sembra irremovibile sulla decisione presa. Sui «motivi politici» addotti dal sindaco, si susseguono ipotesi che spaziano dalla questione San Giorgio alla rottura con il presidente del consiglio e cognato Arrigo Bergonzini, alle presunte registrazioni di conversazioni in Comune. Di tutto e di più, per dare una spiegazione ad una crisi politica inaspettata. 
Nell’attesa di sapere l’epilogo finale, sui social piovono attestati di stima nei confronti del sindaco Mencarini e tanti inviti a tornare sui suoi passi.Da Vincenza Scarponi a Santino Pelucco, l’invito per il sindaco Mencarini è quello di tornare ad essere il sindaco della città. «Essendo cittadina di Tarquinia, essendoci nata e domiciliata da 52 anni – dice la Scarponi - voglio scrivere una lettera al nostro Sindaco Pietro Mencarini. Ti chiedo scusa se ti dò del tu, ti ho conosciuto da piccolino e ti ho sempre seguito, posso dire che tutta la tua vita l’hai trascorsa nella correttezza nel viverla. Ti ho sempre stimato ed apprezzato come ti stimano tantissime persone dalla nostra città. Ho letto che vuoi dimetterti dalla carica di Sindaco, a mio parere e di tantissime concittadini vengo a dirti di ripensarci, se ti dimettevi per  motivo salute ,ti saremmo stati tutti vicini, ma per altri motivi non devi arrenderti. Hai una squadra di giovani donne che ti hanno sostenuto con coraggio dove tu non hai potuto, sono sempre pronte e gentili con tutti, certo devono ancora entrare nelle esperienze della politica ma è ammirevole ciò che hanno sempre organizzato; il proverbio dice: professori non si nasce ma ci si diventa. Perciò, forza giovani. Caro Pietro, se io davo ascolto alle persone che non mi vogliono bene, ora sarei diventata un’anziana che piangeva sui suoi dolori alle gambe. Al contrario, il 2 dicembre  presenterò il mio nono libro ‘’Valori di Vita 7’’, in quell’occasione ti voglio vicino a me, ancora da Sindaco, ti auguro di riflettere bene, ti siamo vicini con tanta stima Vincenza Scarponi». E poi Santino Pelucco: «Carissimo Sindaco Mencarini, non ti dimettere; i Tarquiniesi ti stimano, ti vogliono bene e sono tanti, più di quanti potresti pensare. Dove si va, si sente parlare e discutere animatamente di questo problema politico e tutti concordano che devi rimanere «primo cittadino». Non ti dimettere, perché senza la tua persona sarebbe difficile rimettere insieme la coalizione che ti sostiene. Inoltre si farebbe un grande regalo alla minoranza che aumenterebbe in modo esponenziale la possibilità di vincere le prossime elezioni comunali. Non ti dimettere, perché la nostra città non ha bisogno di un sindaco retrogrado e conservatore, forgiatosi nelle sagrestie di partito, che sappia poco di economia, finanza, lavoro, sviluppo - ma di un primo cittadino che abbia la capacità, la sensibilità e il coraggio di sviluppare le infinite risorse del nostro territorio. Non ti dimettere, ma passa alla storia come il Sindaco che ha sbloccato e sanato San Giorgio (da 50 anni nessuna amministrazione vi è riuscita), portando alla città lavoro e benessere. Per realizzare quanto sopra, caro primo cittadino, hai bisogno di una maggioranza coesa, unita e compatta. Se all’interno della giunta hai assessori che non si attengono al programma e vogliono padroneggiare imponendo la loro persona, mandali a casa. La gente sta dalla tua parte. Mi auguro tanto che queste mie considerazioni e riflessioni condivise da molti ,ti convincano a rimanere al tuo posto da primo cittadino. Con affetto e stima Santino».

(09 Set 2018 - Ore 06:03)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy