SABATO 25 May 2019 - Aggiornato alle 21:00

Home » » Gli alunni dell’istituto San Benedetto di Tarquinia tre giorni in Tv a Quantestorie di Corrado Augias

 

Gli alunni dell’istituto San Benedetto di Tarquinia tre giorni in Tv a Quantestorie di Corrado Augias

TARQUINIA - Quali sono le nuove frontiere di cura che si aprono con la medicina rigenerativa e le cellule staminali? In quali modi si declina la malavita romana, e che impatto sociale hanno le emergenti associazioni di stampo mafioso ormai radicate in tutto il Lazio, e sempre più spesso sotto i riflettori della cronaca? Le donne sono finalmente riuscite ad affrancarsi dal pregiudizio e dallo stigma che veniva loro comminato a fronte della scelta di rimanere nubili, “zitelle”? Ma soprattutto, quale filo conduttore lega questi tre argomenti, così diversi tra loro?

La risposta è nessuno, se non quello di incarnare la variegata multiculturalità a cui la scuola deve essere improntata, e la scelta operata dall’Istituto San Benedetto di Tarquinia, che affronterà tali tematiche nella trasmissione “Quantestorie”, va in questa direzione.  

Per formare i propri studenti, le giovani menti che si affacciano alla società contemporanea, tre professoresse del Liceo delle Scienze Umane, Valentina Belcore, Alessandra Cappellacci e Martina Ratto, col patrocinio della preside Maria Grazia Catone, accompagneranno i ragazzi presso gli studi RAI di Saxa Rubra, a registrare ben tre puntate del noto programma culturale Quantestorie, in onda su RAI Tre per tre giorni  a partire da oggi 7 febbraio 2019  alle 12.45. 

Nell’ambito della trasmissione, condotta da Corrado Augias, interverranno personaggi di indiscutibile levatura, coi quali gli studenti potranno liberamente interagire, confrontandosi in tal modo con la cultura contemporanea, che si forgia quotidianamente travalicando anche gli ambiti tradizionalmente pedagogici, tramite coloro che ne sono i diretti artefici.

Ma non sarà esclusivamente l’aspetto strettamente didattico a stimolare i ragazzi. Non si può negare che i giovani, oggigiorno, vivono la costante tensione tra il micro ed il macro, tra la necessaria ristrettezza del loro mondo di adolescenti e l’enormità del mondo globale, che si schiude davanti ai loro occhi avidi ma inesperti tramite i moderni strumenti mediatici. La sfida che l’Istituto San Benedetto raccoglie, in quanto istituzione scolastica, è proprio quella di condurre i ragazzi all’interno dell’oggetto del loro fascino, nel mondo dello spettacolo, offrendo sì le lusinghe e gli onori della visibilità televisiva, ma con la dovuta mediazione degli insegnanti. La formula vincente dell’insegnamento impartito risiede proprio nella condivisione, tra studenti e docenti, della curiosità verso argomenti sempre nuovi e contesti non standardizzati nei quali entrambe le figure, la guida e l’educando, hanno qualcosa da apprendere anche reciprocamente.

“Un’opportunità unica – afferma Martina Ratto, professoressa presso l’Istituto San Benedetto - corredata da un complesso bagaglio di esperienze che ben si adatta ad accompagnare giovani menti curiose nel viaggio fisico e scolastico verso la maturità. Ancora una volta la scuola di Tarquinia si dimostra all’avanguardia nella formazione a tutto tondo dei giovani, ed in particolar modo la blasonata realtà dell’Istituto San Benedetto, storico caposaldo della tradizione didattica tarquiniese, testimonia il valore insostituibile della sinergia tra un qualificato corpo docente ed una Preside di straordinario spessore culturale”.

“Mai come adesso la società ha bisogno di scuole che si facciano carico di accogliere i propri studenti in un ambiente stimolante – conclude la dirigente scolastica, Maria Grazia Catone -  coeso e pregno di valori, guidato da figure professionali che vivono quotidianamente l’esperienza scolastica nella sua totalità”.

(07 Feb 2019 - Ore 20:45)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy