Home » Generatio 90 getta la spugna: niente festa della Radica

 

Generatio 90 getta la spugna: niente festa della Radica

L’associazione lamenta l’assenza di partecipazione «che è motivo e motore di ogni iniziativa»

di ROMINA MOSCONI

TOLFA - È stata annullata a Tolfa ‘’La festa della Radica 2017’’. I ragazzi di Generatio 90 che per 7 anni hanno dato vita a questo evento quest’anno hanno gettato la spugna e non faranno l’evento perché lamentano ‘’scarsa partecipazione’’. «L’associazione Generatio 90 è senza scopo di lucro e svolge un’intensa attività sul territorio dal 2011 e partecipa attivamente ad iniziative sociali, storico-culturali e ambientali - spiegano i membri di Generatio 90 - ogni attività viene svolta dai sui membri gratuitamente, con amore e sacrificio, con dispendio economico dedicando tempo, ferie e risorse proprie tralasciando inevitabilmente le cose a noi più care come la famiglia, il lavoro, le nostre passioni i nostri hobby e questo solo per amore del nostro territorio del nostro paese della nostra comunità. La gioia più grande per noi è adoperarci e realizzare un qualcosa da donare ai nostri concittadini, far rivivere le tradizioni, la cultura, fare sociale, impegnarci per lo sviluppo del territorio e trasmettere valori ai nostri figli affinché loro possano fare altrettanto un domani; ma gioia ancor più grande è vedere la partecipazione di tutti quei concittadini tolfetani per cui noi tanto ci impegniamo, affinché insieme si possano raggiungere questi obbiettivi».

«Purtroppo, - spiegano - e questo è un dato di fatto, nel nostro Comune da un po’ di tempo a questa parte manca quella partecipazione che è linfa vitale, motivo e motore di ogni iniziativa che ti permette di andare avanti, che è stimolo e che soprattutto è indice di vita comunitaria».

I giovani di Generatio 90 evidenziano poi: «Noi amiamo La Radica come amiamo le altre attività che svolgiamo ma malincuore non la faremo, con l’auspicio che a ognuno arrivi un messaggio che vada a risvegliare quei valori di appartenenza per la propria terra, la propria comunità, che assopisca le inutili lamentele e che invece risvegli partecipazione e unità, e che faccia capire e apprezzare il lavoro che svolgono gratuitamente quelle persone che donano un pezzo di loro stessi per la comunità».

(09 Set 2017 - Ore 13:49)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • "Gli addetti al servizio superiori al previsto"

    19 Set 2017 - AMBIENTE. Quanto afferma la Camassambiente in una nota inviata all’ufficio competente del comune di Cerveteri. L’azienda  giustifica così il mancato rinnovo contrattuale ai lavoratori assunti per esigenze estive. La città rimane comunque sporca e non si fa attenzione al rispetto del disciplinare tecnico sottoscritto

  • Arpa: "Migliora l’aria della città"

    18 Set 2017 - Dalle osservazioni effettuate dal 4 al 10 settembre risultano nei limiti le sostanze inquinanti. Buono anche il riscontro relativo alle polveri sottili e al monossido di carbonio. Molto significativo secondo i dati dell’agenzia regionale per la protezione ambientale il dato relativo all’ozono 

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy