LUNEDì 22 Luglio 2019 - Aggiornato alle 23:19

Home » » Folla ed entusiasmo per la star Salvini

 

Folla ed entusiasmo per la star Salvini

Un migliaio di persone hanno bloccato il centro cittadino per l'arrivo del ministro dell'Interno. Alla fine ore di fila per un selfie in sua compagnia

CIVITAVECCHIA - Chiunque abbia partecipato ad un concerto di Vasco Rossi ha potuto assistere al rituale per cui tutti lo attendono.  Qualunque band sale sul palco viene accettata e ascoltata, ma solo in attesa del Blasco nazionale. Quando lo si nomina arrivano boati, altrimenti tiepidi applausi.

E’ la sensazione avuta ieri durante la manifestazione della ‘’coalizione del fare’’ che ha avuto ospite il ministro dell’interno Matteo Salvini.

Il ‘’capitano della Lega’’ ha riempito tutta piazza Fratti portando oltre mille persone a calcare la centrale piazza cittadina in un giorno di festa come il 1° maggio. Nonostante la pioggia alternata a sole e vento la gente è rimasta ferma ad aspettare Salvini per oltre un’ora e mezza.

Dopo il saluto del sindaco Ernesto Tedesco che ha ribadito la volontà di far ritornare Civitavecchia al suo splendore, ridando speranza e sorriso alle persone, diversi esponenti regionali e nazionali esclusivamente della Lega si sono alternati in attesa dell’arrivo di Salvini.

Alle 19.45 è arrivato in piazza Salvini ed è stato show. Dopo il selfie con la piazza, ha sottolineato i cavalli di battaglia della Lega governativa: quota 100, la legittima difesa e la videosorveglianza negli asili (progetto questo condiviso con numerosi deputati anche di opposizione). Tra battute ironiche sugli stipendi di Fabio Fazio, Floris e attacchi al Pd Salvini, non ha lesinato critiche anche a Cozzolino: “Qui avete avuto un sindaco uscente. Menomale che è uscito. Chi voterà il sindaco della Lega, chi voterà Ernesto Tedesco deve sapere che voterà un sindaco che negli asili, nelle scuole, nelle case popolari darà priorità prima agli italiani”.

Al termine del discorso Salvini si è intrattenuto per oltre un’ora e mezza con tutti i cittadini che hanno atteso in fila il turno del selfie con Salvini. Da fenomeno politico a idolo mediatico, Salvini ha quindi riempito quella che da sempre è considerata la piazza della vittoria. “Chi riempe piazza Fratti vince” dice un vecchio attivista del partito comunista a fine manifestazione. Bisognerà però vedere se il voto e il consenso personale e crescente del leader della Lega si trasformerà in consenso per la coalizione di Tedesco e per le sue sei liste.

(02 May 2019 - Ore 17:16)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy