VENERDì 22 Settembre 2017 - Aggiornato alle 22:52

Home » » Dehors, Gismondi: "Serve una conclusione al più presto"

 

Dehors, Gismondi: "Serve una conclusione al più presto"

Ancora nessuna nuova e la speranza che il nuovo regolamento venga approvato in tempi ragionevoli sembra essersi persa nei labirinti della burocrazia. Nunzi: "Si faccia presto"

di FRANCESCO BALDINI

Gli anni si accumulano e il regolamento sembra smarrito nelle stanze di Palazzo del Pincio. Nonostante l’innegabile buona volontà dell’assessore all’Urbanistica Alessandro Ceccarelli l’attesa è diventata qualcosa di ridicolo.

"Ci siamo lasciati due mesi e mezzo fa - spiega Alessio Gismondi, presidente Cna Civitavecchia - e ancora siamo a questo punto. È assurdo che si debba essere ostaggi di qualsiasi cosa, le imprese sono poco interessate ai periodi di fermo amministrativo, serve una conclusione e al più presto".

Una posizione critica quella di Gismondi che sottolinea come l’impossibilità di mettere la parola "fine" a questo capitolo della storia amministrativa a cinque stelle stia rasentando il ridicolo.

"I commercianti sono allo stremo - sottolinea il presidente della Cna Civitavecchia - la nostra associazione si è sempre messa a disposizione con tutta la buona volontà ed ora ci andiamo ad arenare sulla burocrazia. La Cna ed il Comitato interprofessionale si sono messi a disposizioni con i propri tecnici per risolvere eventuali problemi tecnici. Sarebbe ora di chiudere questa vicenda il prima possibile - conclude Gismondi - l’amministrazione dovrebbe tenere il passo con gli imprenditori". Della stessa opinione il commissario Confcommercio Civitavecchia Tullio Nunzi.

"I tempi di burocrazia e politica non sono adatti per fare impresa - commenta duramente Nunzi - servirebbe un corridoio privilegiato per questo regolamento, non è concepibile che si impieghino tre anni. Gli imprenditori hanno bisogno di risposte - conclude - si faccia presto". Intanto Confcommercio è stata costretta a bloccare la sua conferenza di servizio in attesa del regolamento definitivo.   

(12 Set 2017 - Ore 09:30)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Due nel blu (foto Angela Pierucci)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • "Gli addetti al servizio superiori al previsto"

    19 Set 2017 - AMBIENTE. Quanto afferma la Camassambiente in una nota inviata all’ufficio competente del comune di Cerveteri. L’azienda  giustifica così il mancato rinnovo contrattuale ai lavoratori assunti per esigenze estive. La città rimane comunque sporca e non si fa attenzione al rispetto del disciplinare tecnico sottoscritto

  • Arpa: "Migliora l’aria della città"

    18 Set 2017 - Dalle osservazioni effettuate dal 4 al 10 settembre risultano nei limiti le sostanze inquinanti. Buono anche il riscontro relativo alle polveri sottili e al monossido di carbonio. Molto significativo secondo i dati dell’agenzia regionale per la protezione ambientale il dato relativo all’ozono 

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy