Home » » In centinaia per difendere il lago

 

In centinaia per difendere il lago

Sabato appuntamento sulle sponde del bacino per cittadini, comitati e amministrazioni per il flash mob #muoiodisete. Versate bottigliette d’acqua come gesto simbolico per risollevare le sorti della risorsa idrica

BRACCIANO - Centinaia di persone si sono date appuntamento nel tardo pomeriggio di sabato sulle sponde del lago di Bracciano. Una manifestazione pacifica per la tutela delle acque lacustri il cui livello è sceso vertiginosamente negli ultimi mesi a seguito della mancanza di piogge e delle continue captazioni della società romana Acea che, nonostante la situazione critica, non ha mai fermato i prelevamenti del bacino braccianese.

Così sabato sera al motto di #muoiodisete, cittadini, amministratori e comitati sono andati a manifestare il loro dissenso attraverso un flash mob a tutela del territorio e dell’ambiente indossando una t-shirt bianca e muniti di una bottiglia d’acqua “per dimostrare la nostra preoccupazione e dissetare simbolicamente quel lago depresso che vediamo spegnersi di giorno in giorno”. 

Un momento di grande coesione e cooperazione tra cittadini e amministrazioni del territorio lacustre per chiedere la tutela del lago. 

 

(11 Set 2017 - Ore 20:15)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Mosaico(foto Rosario Sasso)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Lunedì non si ritira l’umido

    19 Gen 2018 - CERVETERI - Elena Gubetti, assessora all’Ambiente, rende noto che a causa di un’emer ...

  • Scarichi a mare: fuori i responsabili

    19 Gen 2018 - Non una scoperta choc quella di questi giorni ma uno scempio ambientale che dura da anni perchè a Ceri non c’è mai stato il depuratore. Riunione operativa tra il sindaco Pascucci, l’ufficio tecnico del Comune e i vertici di Acea Ato 2 sul tema della depurazione. La Procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo contro ignoti per appurare le responsabilità

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Luca Grossi - © Copyright 1999-2018 SEAPRESS - Privacy Policy