Home » » Amministrative Tarquinia, Fusco (Lega):''Con grinta verso il secondo turno''

 

Amministrative Tarquinia, Fusco (Lega):''Con grinta verso il secondo turno''

Soddisfatto il senatore della Lega Umberto Fusco che analizza i dati di tutta la provincia
Leggera delusione per Giulivi che puntava alla vittoria subito. Schiaffo per Celli fuori dalla competizione

TARQUINIA – Uno spoglio dei voti andato a rilento, a Tarquinia, con i candidati sindaco che non si sono presentati ai seggi, a parte Moscherini, ed hanno preferito rimandare interventi al dato definitivo. Certa la delusione del centrosinistra che ambiva a raggiungere il ballottaggio, ma il candidato sindaco Sandro Celli e la sua squadra non sono riusciti a trasferire il giusto entusiasmo agli elettori. Ne è prova il dato di lista con la lista dell’antagonista diretto Conversini che ha di gran lunga superato i democratici di Celli. 
Dispiacere, ma parziale, per il candidato sindaco della Lega che ambiva alla vittoria al primo turno, anche se il risultato di netto vantaggio fa ben sperare per il secondo turno. Positivo il senatore Umberto Fusco che analizzando tutti i dati ha detto: “A Tarquinia e a Civita Castellana abbiamo ottenuto rispettivamente il 33% ed il 43% al primo turno, con i candidati Giulivi e Caprioli, ora pronti ad affrontare con grinta e tenacia il ballottaggio”. “Quello di Viterbo – ha anche detto Fusco -  è un risultato entusiasmante, atteso e sorprendente al tempo stesso. Più del 41% dei viterbesi ha votato Lega alle elezioni europee, contribuendo a rendere la nostra città quella in cui si sono registrati i risultati più alti del Lazio e distinguendosi tra le province con i più alti consensi per il partito in tutta Italia.  Risultati incredibili arrivano anche dalla provincia con picchi oltre il 50%, come Grotte di Castro, Marta e Ischia di Castro”. “Grande soddisfazione – ha detto Fusco - anche per le elezioni amministrative. Per la prima volta nella nostra provincia sono stati eletti dei sindaci della Lega. È successo a Monte Romano, a Capodimonte e a Vejano.  Il voto alla Lega è stato determinante in molti comuni, a cominciare da Tuscania dove abbiamo portato alla vittoria il sindaco Bartolacci. Voglio quindi esprimere il massimo sostegno a tutti gli eletti al Parlamento Europeo, ai Sindaci, ai Consiglieri comunali eletti, ma anche a tutti coloro che sotto il simbolo del nostro partito si sono spesi anima e corpo in questa campagna elettorale, contribuendo al fantastico risultato. Grazie al nostro Capitano. Grazie a tutti i nostri sostenitori. Da subito al lavoro per il bene dei cittadini”.
 

(28 May 2019 - Ore 15:25)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy