GIOVEDì 21 Settembre 2017 - Aggiornato alle 21:45

Home » » Alta, Bigiotti: “Non lasceremo soli i lavoratori”

 

Alta, Bigiotti: “Non lasceremo soli i lavoratori”

Il Comune di Bagnoregio ha dato via alle procedure per il sequestro cautelativo dei beni dell'azienda, vantando dei crediti tributari

BAGNOREGIO - “Non lasceremo soli i dipendenti di Alta”. Il sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti interviene in maniera ferma sulla crisi che ha interessato l'azienda di sistemi di protezioni per tubazioni che intende licenziare 36 lavoratori.

Il Comune di Bagnoregio ha dato via alle procedure per il sequestro cautelativo dei beni, soprattutto immobili dell'azienda. “Una mossa – spiega Bigiotti – che abbiamo pensato per tutelare i lavoratori. Non assisteremo da spettatori, vogliamo giocare un ruolo attivo e positivo. Un'azione resa possibile grazie a crediti tributari che il Comune può vantare per centinaia di migliaia di euro”. 

Il tutto per evitare la svendita dei beni e quindi impedire che a rimetterci siano i dipendenti che devono avere stipendi arretrati e tfr. Ora la parola spetta al giudice, che dovrà decidere se accogliere o meno la richiesta. In caso affermativo la proprietà non potrà vendere nulla e il Comune potrà disegnarsi un ruolo di primo piano nelle fasi transattive. 

Il sindaco sta anche pensando al futuro della struttura e dei lavoratori. “Potrebbe diventare un centro di stoccaggio per la differenziata – conclude Bigiotti -. Ci muoveremo insieme a sindacati, operai e Regione Lazio per cercare la soluzione migliore”. 

 

(21 Lug 2017 - Ore 15:30)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • "Gli addetti al servizio superiori al previsto"

    19 Set 2017 - AMBIENTE. Quanto afferma la Camassambiente in una nota inviata all’ufficio competente del comune di Cerveteri. L’azienda  giustifica così il mancato rinnovo contrattuale ai lavoratori assunti per esigenze estive. La città rimane comunque sporca e non si fa attenzione al rispetto del disciplinare tecnico sottoscritto

  • Arpa: "Migliora l’aria della città"

    18 Set 2017 - Dalle osservazioni effettuate dal 4 al 10 settembre risultano nei limiti le sostanze inquinanti. Buono anche il riscontro relativo alle polveri sottili e al monossido di carbonio. Molto significativo secondo i dati dell’agenzia regionale per la protezione ambientale il dato relativo all’ozono 

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy