Home » » Alessandro De Paolis promette: "Unendo le forze possiamo stupire ancora"

 

Alessandro De Paolis promette: "Unendo le forze possiamo stupire ancora"

di MATTEO CECCACCI

CIVITAVECCHIA - «Non era facile portare a Civitavecchia Ilaria Cucchi e l’avvocato Fabio Anselmo per sostenere un dibattito post visione del film ‘‘Sulla mia pelle’’. Vivere da vicino un caso che ha interessato tutta Italia e che ha toccato il cuore di noi adolescenti ci ha permesso di meditare molto sulla nostra persona». Esordisce così il portavoce dell’istituto Marconi Alessandro De Paolis, eletto il 5 novembre scorso alle elezioni studentesche insieme ad Andrea Mori, Riccardo Sorrentino e Veronica Gentili. Dopo quattro mesi il rappresentante d’istituto traccia un primo bilancio. «Appena ci siamo insediati all’interno del consiglio d’istituto, pochi giorni dopo le elezioni - spiega - sembravamo un vulcano che eruttava lava per quante idee stavamo proponendo al preside e ai docenti, ma era più che normale, visto che per una settimana non avevamo fatto altro. Eravamo carichi, energici, c’era tanta voglia di fare, ma sapevamo che la strada non era facile, perché come nella vita se vuoi fare delle cose fatte bene è meglio partire con molta calma. Dopo una riunione interna infatti, abbiamo deciso per un unico progetto, ma che doveva essere importante e costruttivo per ogni studente, dal quattordicenne al diciannovenne. Un qualcosa che avrebbe lasciato a tutti un segno e così, all’improvviso, non so neanche io come, proposi il caso di Stefano Cucchi. Andrea, Riccardo e Veronica appoggiarono subito la mia idea e appena andai a casa lo proposi a mio padre che come molti sanno è consigliere regionale e quindi poteva darci una mano. Così grazie alla Regione Lazio, alla tenacia di papà e a Gianluca Peciola siamo riusciti a portare pochi giorni dopo, giovedì 14 marzo al cineteatro Buonarroti l’avvocato Fabio Anselmo e Carolina Antonucci dell’associazione Antigone davanti a 400 studenti di Marconi e Guglielmotti, frutto della sinergia ben riuscita con il collega Gian Marco Visciola. Adesso - conclude entusiasta De Paolis - ci stiamo impegnando molto per rendere il Marconi un ambiente più coeso, siamo tanti e sappiamo che non è facile, ma l’essere uniti ci farà fare grandi cose, abbiamo tanti progetti in mano, ma non voglio svelarli. Festa di fine anno? Come non farla, questa sarà la ciliegina sulla torta per un anno che si concluderà nel migliore dei modi». Bellissime parole quelle del rappresentante Alessandro De Paolis, che stanno a significare la passione, la dedizione e la tanta voglia di fare di un ragazzo del quarto anno di liceo impegnato a migliorare una scuola con più di mille studenti. Impresa non certo semplice. 

(27 Mar 2019 - Ore 18:08)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Cupinoro. Dietrofront dell’università agraria

    23 May 2019 - Impegno con comuni e comitati a ritirare il bando per impianti di riciclaggio di rifiuti differenziati. Assessore Gubetti: «Vinta una battaglia ma non la guerra. Pronti in ogni sede a tutelare il territorio»   

  • Esplode la rete fognaria a Valcanneto

    22 May 2019 - Tecnici Acea al lavoro da sabato mattina con l’autospurgo per limitare gli sversamenti di liquami nel bosco. Il consigliere Mundula: «Si sta procedendo a bypassare la condotta danneggiata per eseguire poi la riparazione»       

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy